stanchezza e mal di testa centaury corre in tuo aiuto

Chi cammina sopra un muretto lo sa che l’equilibrio non è mai raggiunto una volta per tutte, ma va ritrovato dopo ogni passo. Fabrizio Caramagna

I Fiori di Bach sono rimedi naturali in grado di portare equilibrio nelle tue emozioni, per poi trasferirlo al tuo corpo. 

C’è un bellissimo fiore rosa che cresce in altitudini medie o zone collinari, preferisce i terreni calcarei, poveri, asciutti, ai margini dei campi. Si adatta all’ambiente circostante.

In questo fiore Edward Bach, medico del 1800 a cui si fa risalire la scoperta dei Fiori di Bach, ha visto le caratteristiche di una persona ben precisa, con dei tratti caratteriali ben delineati.

 

SENSIBILE AI BISOGNI

Una delle prime caratteristiche che emerge considerando la personalità Centaury è proprio quella di essere bravissimo a riconoscere i bisogni degli altri e a soddisfarli, tanto quanto è bravo a non contattare i suoi.

 

“La personalità di Centaury è debole, facilmente influenzabile, assimila modi, gesti e pensieri di persone più forti e tende a legarsi con persone dominanti per le quali è disposto a sacrificarsi. Centaury esiste in funzione degli altri dai quali attende riconoscenza, approvazione e attenzione.”

 

L’aspetto centrale di questo “tipo” è proprio questo: l’unica via a lui nota per soddisfare se stesso e dare senso alla propria vita è quella di mettersi al servizio degli altri, portando a soddisfazione le loro richieste. Lo fa spesso senza accorgersene, come se fosse qualcosa di naturale, come se per lui fosse assolutamente normale considerare prima gli altri di se stesso. Anche perché lui per sé non ha nulla da soddisfare.

L’essere esclusivamente orientato verso gli altri lo pone di fronte a due aspetti:

  • Non riuscire mai a dire di no
  • Dimenticarsi di se stesso e della propria missione di vita

 

fiori di bach e corpo fabiana pozzi creatrice di leggerezza

Photo by Aaron Burden on Unsplash

 

NON HO SAPUTO DIRE DI NO

La persona Centaury preferisce cedere pur di generare un conflitto, preferisce farlo perché non è in grado di tollerare i conflitti e perché predilige l’armonia e la pace ed è disposto a fare di tutto per mantenerla, anche dimenticare di pronunciare la parola “No”.

Bach lo paragona alla “Cenerentola” dei Fiori di Bach e gli attribuisce la caratteristica di “zerbino”. L’immagine è chiara. E’ colui che tipicamente lascia che personalità più forti della sua lo prevarichino, si affermino con forza e determinazione perché in questo modo lui vede negli altri ciò che non riconosce in sé.

Non è la forza di volontà che gli manca, anzi, spesso sa sottoporsi a grandi sforzi per soddisfare richieste altrui, pur essendo molto stanco. E’ la capacità di autoaffermazione che gli manca, di affermarsi con la sua identità, di dire NO quando qualcosa non rispecchia i suoi bisogni, di mostrarsi nel suo essere.

Ed è per fare tutto ciò che vogliono gli altri che alla fine si dimentica di se stesso, si annulla, si distacca da quella che è la strada che la sua anima ha delineato per lui. Addirittura arriva ad ingannare se stesso per riuscire a giustificare gli atteggiamenti degli altri con i quali sceglie espressamente di non entrare in conflitto.

 

Quando dici “Sì” a qualcuno assicurati di non dire “No” a te stesso.

 

COSA DICE IL CORPO

Ogni emozione passa dal corpo e si esprime attraverso lo stesso. Tutte le volte in cui Centaury nega i suoi bisogni per mettersi al servizio dell’altro è come se perdesse di vista il suo compito. Questo lo indebolisce a livello energetico prima e fisicamente dopo, portandolo a sentirsi svuotato per la tanta energia che dedica agli altri e per il poco scambio che riceve.

Pur vedendo che non riesce ad identificare e a soddisfare i suoi bisogni, non smette di trovare energia da dedicare agli altri. Questo alla lunga lo fa sentire frustrato e stanco.

Bach raccontava come, secondo i suoi studi, ogni sintomo e ogni malattia non nascesse direttamente dal corpo bensì da un disequilibrio emozionale che, nel tempo, si riversava nel corpo. Questo significa che ogni emozione che non riesce ad esprimersi in modo equilibrato può, alla lunga, riversarsi sul corpo generando fastidio e disturbo.

Alcuni dei sintomi più frequenti che il tipo Centaury accumula nel corpo nello specifico sono la stanchezza, la spossatezza e alcuni dolori da stanchezza tra cui alcune forme di cefalea.

Se ti riconosci nella descrizione che hai letto fino a qui puoi iniziare a sperimentare i benefici di questo Fiori in questo modo: mettine 4 gocce all’interno di un bicchiere e sorseggialo nel corso di qualche ora. Procedendo così per una settimana potresti già sentirne il beneficio.

 

So che sei esausta di cercare di essere tutte le persone che gli altri si aspettano che tu sia, vieni con me, andiamo in un prato a raccogliere fiori selvaggi e poi beviamo alla fontana e lasciamo che l’acqua ci scorra sulla mani e porti via tutto ciò che abbiamo creduto di essere.
(Fabrizio Caramagna)

 

GENTILEZZA E ARMONIA

I Centaury si distinguono per la loro gentilezza e disponibilità, sanno identificare perfettamente bene i bisogni di chi gli sta accanto e sanno soddisfarli in tempi veloce, senza battere ciglio, andando anche oltre le aspettative di chi sta dall’altra parte.

Cosa succede quando il tipo Centaury inizia ad armonizzare la sua energia attraverso l’uso di questo Fiore? Ritrova la sua individualità.

Armonizzarsi per lui significa mantenere le sue capacità di servizio integrandole con la sua individualità, spezzare le catene che li frenano mettendo a frutto tutte le loro potenzialità. Ascoltare gli altri permettendosi di esprimere anche il proprio punto di vista, anche se è differente. Agire anche se questo rischia di farlo entrare in conflitto, prendere decisioni proprie assumendosi il rischio delle proprie scelte. Imparare, con grande soddisfazione, a dire no e ad esserne fiero.

Ma soprattutto, armonizzarsi per lui significa ritrovare la propria energia fisica ed emotiva.

Centaury è un rimedio che tonifica, rinvigorisce a livello fisico, armonizza a livello energetico. Agisce sul fegato e sulla vescica biliare, sedi in cui la frustrazione tende a far ristagnare l’energia.

Se desideri ritrovare la tua strada attraverso questi magici rimedi naturali passa da qui e poi scrivimi. Viaggeremo insieme.

 

equilibrio fabiana pozzi creatrice di leggerezza

Photo by Aleksandra Sapozhnikova on Unsplash

 

Pubblicato il: 11/09/2021

Chi sono

Fabiana Pozzi

Ti aiuto a CREARE equilibrio e benessere nel tuo quotidiano, attraverso l’ascolto di te e dei tuoi bisogni, agevolandoti nella riscoperta delle risorse che migliorano la qualità della tua vita, rendendola esattamente ciò che desideri.

Scopri di più

Seguimi

Rubriche

In tutto ciò che devi far il lato bello puoi trovar Mary Poppins Sei pronta per un primo passo verso la tua Leggerezza?  AlloraLeggi tutto

23/04/2021

Ieri è storia... domani è un mistero... oggi è un regalo ed è per questo che si chiama presente! Eleanor Anna Roosevelt Vivere ilLeggi tutto

07/05/2021

Due sfumature di ciò che intendo quando parlo di Leggerezza, affinchèLeggi tutto

28/03/2021

Come migliorare la tua autostima partendo dal tuo corpo

17/05/2021

Seguimi su Instagram

fabiana_creatricedileggerezza