tre buoni motivi per scegliere il colore come antistress

Quando non c’è energia non c’è colore, non c’è forma, non c’è vita
Caravaggio

 

Siamo fatti di energia, tutto ciò che ci circonda è costituito da energia e si muove in base ad una frequenza, generando una vibrazione ben precisa. Questa vibrazione si diffonde nell’ambiente circostante attirando nella nostra vita eventi e situazioni che risuonano con la stessa vibrazione. Ecco perché è così importante porre attenzione al tipo di energia e di vibrazione che si muove al nostro interno.

Lo stress: parliamoci chiaro

Spesso quando si parla di stress le persone si mettono le mani nei capelli e retrocedono come se avessero incontrato il demonio. Certo, è si vero che uno dei “mali” più comuni della nostra società è proprio lui, il tanto temuto stress. Ed è anche vero che lo stress rappresenta prima di tutto la risposta naturale che il nostro corpo mette in atto di fronte alle situazioni sfidanti che la vita ci offre.

Ci tengo a precisare quindi che il primo obiettivo quando senti parlare di stress non deve essere quello di eliminarlo a tutti i costi. E’ un po’ quello che accade con le emozioni; non esistono emozioni positive o negative. Le stesse si presentano sempre neutre, sei poi tu che, magari senza nemmeno renderti conto e in modo del tutto inconsapevole, gli attribuisci un connotato piuttosto che un’etichetta. Tutto si gioca nella modalità di reazione che scegli di avere come conseguenza a ciò che ti accade. E questo accade anche quando parliamo di stress.

Ovvero, sulla base di come scegli di reagire a ciò che ti accade, di come scegli di porti di fronte alle aspettative disattese o alle delusioni incombenti, tenderai ad accumulare maggiore o minore quantità di stress. E di quale stress parliamo?

In linea generale possiamo fare riferimento a due diverse definizioni di stress:

EUSTRESS = con questo termine si fa riferimento alla parte cosiddetta “buona” dello stress, quello che si manifesta attraverso eventi e stimoli che sono positivi per la persona che li vive. Ad esempio un matrimonio che richiede davvero molti preparativi, parecchio tempo dedicato alla creazione della giornata e rappresenta, per chi lo vive, qualcosa di positivo e di stimolante.

DISTRESS = qui invece parliamo di “stress cattivo”, quella parte negativa dello stress che ci provoca maggiori difficoltà, che genera ansia, preoccupazione per non dire angoscia e inquietudine. Un esempio? Perdere di colpo il lavoro o, in ambito personale, vivere una separazione matrimoniale.

La potenza del colore

Ricollegandomi a quanto detto all’inizio di questo articolo, anche il colore è energia e ha una frequenza e una lunghezza. L’influenza che i colori hanno sulla vita di ognuno di noi è evidente e innegabile. Ti sei mai chiesta come sarebbe una vita senza colore? Cosa cambierebbe? Come cambierebbe? La loro presenza è fonte di emozioni, stimoli, siano essi fisici e psichici. E i colori costituiscono oggi la base di numerosi strumenti collegati al benessere: penso alla cromopuntura, all’arteterapia, piuttosto che alla possibilità di rilassarsi mediante la colorazione di un disegno. Ed è proprio questo ultimo aspetto quello di cui ti voglio parlare all’interno di questo articolo.

Ma prima di passare direttamente al tema del disegno voglio darti una breve descrizione delle proprietà che hanno i principali colori.

IL ROSSO è un colore Yang ed è indicato quando hai la necessità di scaldare, nutrire e tonificare. E’ il colore del movimento e agisce principalmente a livello fisico. Non si usa in tutte le situazioni in cui il calore è già alto, ad esempio nel caso di febbre o infiammazioni, e ti sconsiglio di utilizzarlo quando sei arrabbiata per non alimentare e aumentare quel tipo di energia.

L’ARANCIO è un colore Yang che stimola la gioia, l’ottimismo, l’entusiasmo e agisce principalmente a livello emozionale. Anche esso scalda, tonifica ed è un colore con una componente antidepressiva. Un eccesso di questo colore è associato ad una tendenza a trattenere, sia a livello fisico sia emotivo.

IL GIALLO è un colore YANG, incoraggia l’apprendimento e lo studio, agisce principalmente a livello mentale e in termini fisici interviene come drenante sul sistema linfatico.

IL VERDE è il colore Neutro, nasce dall’unione tra Giallo e Blu ovvero tra Terra e Cielo e ha una funzione di armonizzazione oltre che essere un colore rilassante. E’ utile usarlo quando hai la necessità di riequilibrare qualcosa e, in termini fisici, ha maggiore impatto sul sistema nervoso e immunitario.

IL BLU e i colori che seguono sono tutti classificabili YIN in quanto più o meno freddi. Il blu è sedativo, calmante, antinfiammatorio, rinfrescante, espelle il calore. Ha proprietà antisettiche e tende a calmare un sistema nervoso iper-eccitato. Un eccesso di questo colore può generare

L’INDACO è anch’esso un colore che raffredda e agisce sulla parte spirituale, a livello sottile. Parla all’inconscio e aiuta a calmare il dolore

IL VIOLA infine è un colore che lavora sui conflitti proprio perché nasce dall’incontro di due colori opposti, il rosso e il blu. E’ il colore del cervello destro che nutre la parte intuitiva.

Colori e Fiori di Bach

Ho deciso di integrare alla consulenza Fiori di Bach che trovi qui una parte interamente dedicata al colore. Lo faccio per almeno 3 motivi:

1.per darti modo di entrare ancora più in contatto con le vibrazioni armoniche dei Fiori della tua miscela attraverso la magia del colore

2.per aiutarti ad ascoltare ancora meglio il tuo intuito e i suoi messaggi

3.perché colorare è una meravigliosa modalità per lasciare andare lo stress

E veniamo, per chiudere, alle 3 ragioni per scegliere il colore come antistress e per ricaricare le energie:

1. Favorisce la concentrazione spostando l’attenzione da problemi, preoccupazioni e pensieri, al qui e ora e ai gesti che compi per colorare Questo, nel contempo, ti permette di ridurre l’ansia;

2. Stimola la creatività perché colorare attiva l’emisfero destro del cervello e permette di lasciare andare del regole del “giusto e dello sbagliato”. Nel colorare non ci sono regole;

3. Ti aiuta a lasciare andare lo stress e le tensioni della giornata attraverso le vibrazioni del colore che armonizzano le tue frequenze, lasciandoti una gran dose di leggerezza.

Pubblicato il: 25/10/2020

Chi sono

Fabiana Pozzi

Ti aiuto a CREARE equilibrio e benessere nel tuo quotidiano, attraverso l’ascolto di te e dei tuoi bisogni, agevolandoti nella riscoperta delle risorse che migliorano la qualità della tua vita, rendendola esattamente ciò che desideri.

Scopri di più

Seguimi

Rubriche

In tutto ciò che devi far il lato bello puoi trovar Mary Poppins Sei pronta per un primo passo verso la tua Leggerezza?  AlloraLeggi tutto

23/04/2021

Ieri è storia... domani è un mistero... oggi è un regalo ed è per questo che si chiama presente! Eleanor Anna Roosevelt Vivere ilLeggi tutto

07/05/2021

Due sfumature di ciò che intendo quando parlo di Leggerezza, affinchèLeggi tutto

28/03/2021

Come migliorare la tua autostima partendo dal tuo corpo

17/05/2021

Seguimi su Instagram

fabiana_creatricedileggerezza