ansia e 4 suggerimenti per migliorare la qualita della tua vita

Ansia e paura producono energia. Dove indirizziamo questa energia influenza in modo considerevole la qualità della nostra vita. Concentratevi sulla soluzione, non sul problema.
Walter Anderson

Tutte le emozioni che vivi quotidianamente producono energia e sono in grado di condizionare seriamente la tua giornata e, ancora di più, il livello di qualità della tua vita. Diventarne consapevole ti aiuta a sapere come affrontarle.

LE DIVERSE VOCI DELL’ANSIA

Parlare di ansia oggi vuol dire parlare di un sintomo molto comune, che diverse persone sperimentano nella vita di tutti i giorni.

Spesso la causa che sta alla base di questo stato d’animo è molto diversa; può essere la preoccupazione per un futuro incerto, oppure il rimuginio costante dei pensieri, o ancora la paura che possa succedere qualcosa ai tuoi cari. Il momento di vita che stiamo attraversando si presta effettivamente ad ognuna di queste cause.

Sono diverse le voci attraverso le quali l’ansia parla e, nello stesso modo, sono diverse le modalità e gli strumenti a cui puoi attingere per cercare di ammorbidire questo sintomo e ritrovare contatto con la tua armonia interiore.

Sto chiaramente facendo riferimento ad uno stato di ansia che sia ancora “gestibile” e che non sia una patologia conclamata ai limiti della depressione. In questo caso è senza ombra di dubbio importante fare riferimento alle figure professionali competenti che siano in grado di fornirti un supporto valido e mirato.

In una fase iniziale l’ansia può riguardare solo alcuni momenti della tua vita e manifestarsi in concomitanza al verificarsi di eventi che generano in te preoccupazione.

Mi riferisco alla preoccupazione per un esame che devi dare, all’inquietudine connessa alla difficoltà nel trovare un lavoro, o ancora all’apprensione che tuo figlio possa cadere e farsi male.

In effetti se ci pensi i momenti che possono essere oggetto della tua preoccupazione possono davvero essere innumerevoli ed è proprio qui che entra in gioco uno dei primi strumenti che può esserti utile in queste situazioni: il respiro.

 

Anche se l’ansia fa parte della vostra vita, non permettete mai che essa controlli i vostri movimenti;
Paulo Coelho

 

IL RESPIRO GRANDE POTERE

Il respiro è uno degli atti che ti accompagna nel corso dell’intera giornata, spesso senza che nemmeno ti rendi conto delle sue caratteristiche. E’ strettamente connesso alle emozioni ed è in grado di migliorarne la gestione. Esso cambia immediatamente in funzione di come ti senti, delle situazioni che vivi e delle emozioni che sperimenti.

Alcune frasi testimoniano questa connessione. Quando dici: “Mi hai lasciato senza respiro” oppure “Questa relazione mi toglie il fiato” non fai altro che evidenziare lo stretto legame che esiste tra ciò che vivi, le tue emozioni, i tuoi stati d animo e il tuo respiro.

Due degli esercizi che più comunemente invito a fare a chi lavora con me nei percorsi di Counseling o durante le Walking Coaching sono questi:

1. Prendere consapevolezza del respiro

Imparare ad ascoltare il tuo respiro è uno degli esercizi più semplici e, al tempo stesso, più potenti che tu possa scegliere di fare. Dedicati solo qualche minuto al giorno per stare in ascolto e identifica quali sono i tratti salienti del tuo respiro. Com’è? Come si muove all’interno del tuo corpo? E’ veloce? E’ lento? Qualcosa lo interrompe? E fluido? Sentire com’è quando sei in uno stato di calma ti aiuterà ad accorgerti di cosa cambia quando, al contrario, vivi uno stato di ansia o di agitazione.

2. Respirare con il diaframma

Per svolgere questo esercizio ti consiglio di trovare un luogo che ti faccia sentire a tuo agio. Siediti, mettiti comoda e metti una mano sul petto e una sulla pancia. Ora inizia a respirare con la pancia. Come te ne accorgi? La mano che hai posizionato sulla pancia si muove e si alza perché la tua pancia si gonfia come un palloncino. In compenso la mano che hai sul petto resta quasi completamente ferma. Ti consiglio di fare questo respiro quando sei agitata e ansiosa, solo per un minuto. Per più tempo potrebbe provocarti dei giramenti di testa mentre per un minuto è in grado di aiutarti a rasserenarti.

L’EFFICACIA DEI FIORI DI BACH

L’uso dei Fiori di Bach nel trattamento dell’ansia è stato ampiamente trattato e documentato da numerosi floriterapeuti. Alcune ricerche sono indicate nel libro “Intelligenza emozionale e Fiori di Bach” scritto da B. Rodriguez e R. Orozco sottolineando quanto questi preziosi rimedi naturali e vibrazionali siano efficaci in questo ambito, e non solo.

I Fiori di Bach di cui ti parlo in questo articolo rispetto a questo tema sono solo alcuni e voglio evidenziartene le caratteristiche salienti.

WHITE CHESTNUT

Questo Fiore viene in soccorso quando i pensieri della persona sono così aggrovigliati da generare ingorgo mentale e ansia. Quando i pensieri iniziano a girare su se stessi portandoti a rimuginare il rischio è che gli stessi siano la causa della tua ansia. White Chestnut ti fornisce un valido aiuto per liberare la tua mente e restituirle il suo potere.

IMPATIENS

Impatiens scandisce un tempo veloce e interviene tutte le volte in cui la tua ansia nasce da un ritmo accelerato e dalla tendenza a fare le cose con fretta e impazienza. A questo può seguire un tipo di ansia più connesso al timore di non riuscire a rispettare i propri tempi a causa di rallentamenti. Impatiens ti riporta al giusto ritmo e all’efficienza.

RED CHESTNUT

Qui ti parlo del Fiore perfetto per chi si preoccupa sempre molto per la salute e lincolumità degli altri, in particolare i suoi cari. Questo Fiore ha infatti un ruolo importante nel trattamento dell ansia quando nasce per la preoccupazione altrui. Questo Fiore ti insegna a vivere la tua vita piuttosto che la vita degli altri e ad avere fiducia nella protezione che accompagna ognuno di noi.

ROCK ROSE

E concludo con uno dei 5 Fiori di Bach che compongono il Rescue Remedy, rimedio di eccezione per gestire le situazioni cosiddette di emergenza. E’ il Fiore che parla di una paura viscerale e profonda che spesso genera ansia e attacchi di panico. Ti insegna ad essere coraggiosa e ad andare fino in fondo nelle situazioni.

 

Se sei depresso, stai vivendo nel passato. Se sei ansioso, stai vivendo nel futuro. Se sei in pace, stai vivendo nel presente.
Lao Tzu

 

Pubblicato il: 11/10/2020

Chi sono

Fabiana Pozzi

Ti aiuto a CREARE equilibrio e benessere nel tuo quotidiano, attraverso l’ascolto di te e dei tuoi bisogni, agevolandoti nella riscoperta delle risorse che migliorano la qualità della tua vita, rendendola esattamente ciò che desideri.

Scopri di più

Seguimi

Rubriche

In tutto ciò che devi far il lato bello puoi trovar Mary Poppins Sei pronta per un primo passo verso la tua Leggerezza?  AlloraLeggi tutto

23/04/2021

Ieri è storia... domani è un mistero... oggi è un regalo ed è per questo che si chiama presente! Eleanor Anna Roosevelt Vivere ilLeggi tutto

07/05/2021

Due sfumature di ciò che intendo quando parlo di Leggerezza, affinchèLeggi tutto

28/03/2021

Come migliorare la tua autostima partendo dal tuo corpo

17/05/2021

Seguimi su Instagram

fabiana_creatricedileggerezza