conoscere i tuoi desideri un vero viaggio di scoperta dentro di te

Impara a chiedere quello che desideri…
Il peggio che la gente possa fare è non darti ciò che chiedi – ed è precisamente il punto in cui eri prima di chiedere.
Peter McWilliams

 

Tutti noi abbiamo avuto a che fare con i nostri desideri almeno una volta nella Vita. Da pochi giorni ho ripreso in mano la tecnica dei 101 DESIDERI di Igor Sibaldi condividendola nei miei social e mi sono accorta di quanto mondo ruoti attorno ai desideri.

DARSI IL PERMESSO DI

Quando ho iniziato a fare questo esercizio dei 101 desideri per la prima volta mi sono sentita spiazzata.

Più mi mettevo con l’intenzione di scrivere desideri, e più sentivo che dalla mia mente non usciva nulla, quasi come se ci fosse qualcosa a bloccare il normale fluire dei pensieri.

Solo dopo qualche giorno mi sono accorta che ciò che mi frenava era una profonda convinzione limitante che, con tutta probabilità, avevo acquisito molto tempo prima. Ogni volta che mi accingevo a scrivere sul quaderno, infatti, mi accorgevo di pensare a questa frase: “I desideri sono fumo, non perdere di vista le cose concrete”.

Una frase che sapevo non essere mia e che, al tempo stesso, era presente dentro di me come se lo fosse e si manifestava a me anche con una certa imponenza. Le prime volte in cui l’ho percepita ho fatto di tutto per cancellarla; sentendo che non era ‘farina del mio sacco’ non accettavo di averla con me e, in più, non accettavo che fosse così diversa da ciò che realmente credevo.

Solo con i giorni mi sono accorta che combatterla non serviva a nulla se non a renderla ancora più presente e più forte. Piuttosto avrei potuto comprendere da dove arriva ed eventualmente trasformarla. Così è stato!

Mi sono data il permesso di accettare che in quel momento quella frase facesse parte di me e appena ho fatto questo mi è arrivata un’immagine: una scena della mia maestra che pronunciava questa frase durante un lavoro fatto in classe con i miei compagni. Avevo finalmente compreso la sua origine.

Ora che sapevo il momento esatto in cui l’avevo fatta mia e mi rendevo conto che, ad oggi, per me costituiva un elemento del tutto limitante, non potevo far altro che trasformarla in una nuova convinzione che mi aiutasse nel rendere possibile la stesura dei miei 101 desideri.

UN LAVORO IMPORTANTE

Spesso attraverso i percorsi di Counseling che svolgo con le mie clienti mi accorgo che rimangono intrappolate nelle loro convinzioni limitanti immaginando di non poter fare nulla a riguardo, se non accettare di avere quelle idee, anche se vanno contro loro stesse.

Beh posso dirti che non è assolutamente così e che le convinzioni limitanti possono tranquillamente essere modificate e trasformate in potenzianti laddove tu le riconosca e sia pronto per farlo. Un’azione che acquista un’importanza davvero enorme perché ti offre la possibilità di conoscere in profondità te stesso e le tue risorse, trasformando così la tua Vita in ciò che realmente desideri!

La tecnica dei 101 Desideri prevede alcune regole. La prima fra tutte è quella che indica di iniziare la scrittura di ciascun desiderio con le parole ‘Io Voglio’ alle quali far seguire al massimo 12 parole che raccontino il resto, affinché quanto espresso sia chiaro e possa essere pronunciato in un solo fiato.

Mi sono accorta dai feedback ricevuti che utilizzare le parole ‘Io Voglio’ crea spesso molti problemi proprio per tutte le convinzioni limitanti che sono associate ad esse. Se ci penso un secondo ricordo che mia nonna mi diceva spesso. “L’erba voglio non cresce neanche nel giardino del re”. E’ capitato anche a te di sentire questa frase? 

Ecco questa è la frase perfetta da sottoporre a trasformazione (a meno che tu non creda davvero in essa). Io nei miei percorsi ti aiuto a cambiarle attraverso le tecniche psico-energetiche che consentono di trasformare tutta l’energia legata a quelle parole e di renderla libera e pronta per una nuova frase che sia di sostegno e non limitante. Tu puoi iniziare con questi passaggi:

– senti che emozione ti genera pronunciarla

– accorgiti cosa accade nel tuo corpo quando la reciti

– se senti che non è buona per te fermati, respira e chiediti: “Quale emozione e sensazione fisica voglio provare pronunciando la frase?”

– trasforma le parole della frase affinché rispondano alla risposta che ti sei dato qui sopra

UN VIAGGIO DI SCOPERTA

Questo esercizio di Igor Sibaldi trovi che sia molto potente e che ti permetta di conoscere te stesso davvero molto profondamente, dandoti così la possibilità di orientare la tua Vita esattamente come desideri.

Igor Sibaldi è uno scrittore, filologo, filosofo e studioso di psicologia che ha orientato molti dei suoi studi a tutto ciò che può esserci utile per vivere al meglio la nostra Vita. La tecnica dei 101 desideri prevede in primis la stesura di 150 desideri che desideriamo realizzare da cui poi ricavarne 101 su cui focalizzarsi.

Sempre grazie ai feedback ricevuti mi sono accorta di come il numero 150 abbiamo letteralmente spiazzato. Ricordo che aveva fatto sgranare gli occhi anche me la prima volta perché, come prima cosa, immaginavo di non avere a disposizione così tanti desideri.

La bellezza di questa tecnica, a mio avviso, è proprio questa; consente una vera esplorazione dentro di te alla ricerca dei 150 sogni che vuoi realizzare. E nel farlo ti offre la grande possibilità di accorgerti di aspetti di te che non immaginavi nemmeno di avere.

Secondo Igor Sibaldi i desideri ci permettono di cogliere le opportunità che, dal futuro, giungono verso di noi con lo scopo di raggiungerle. Questo lavoro che compiamo dentro noi stessi ci aiuta a scoprire il cammino da compiere per creare con precisione la Vita che vogliamo. Si tratta di attivare il tuo coraggio e di credere con tutto te stesso che sei il fautore della tua esistenza e che puoi darle la forma che possa rappresentare la tua felicità.

Che ne dici? Hai voglia di partire per questo viaggio? 

 

Quando i “vorrei” diventano “voglio”, quando i “dovrei” diventano “devo”, quando i “prima o poi” diventano “adesso”, allora e solo allora i desideri iniziano a trasformarsi in realtà.
Tony Robbins

Pubblicato il: 07/06/2020

Chi sono

Fabiana Pozzi

Ti aiuto a CREARE equilibrio e benessere nel tuo quotidiano, attraverso l’ascolto di te e dei tuoi bisogni, agevolandoti nella riscoperta delle risorse che migliorano la qualità della tua vita, rendendola esattamente ciò che desideri.

Scopri di più

Seguimi

Rubriche

In tutto ciò che devi far il lato bello puoi trovar Mary Poppins Sei pronta per un primo passo verso la tua Leggerezza?  AlloraLeggi tutto

23/04/2021

Ieri è storia... domani è un mistero... oggi è un regalo ed è per questo che si chiama presente! Eleanor Anna Roosevelt Vivere ilLeggi tutto

07/05/2021

Due sfumature di ciò che intendo quando parlo di Leggerezza, affinchèLeggi tutto

28/03/2021

Come migliorare la tua autostima partendo dal tuo corpo

17/05/2021

Seguimi su Instagram

fabiana_creatricedileggerezza