ascoltare la natura per riallinearsi a se stessi ed imparare ad ascoltarsi

Guarda gli alberi, guarda gli uccelli, guarda le nuvole, le stelle… e se hai occhi potrai vedere che l’esistenza intera è ricolma di gioia. Ogni cosa è felicità pura. Gli alberi sono felici senza alcun motivo; non diventeranno primi ministri o presidenti e non diventeranno ricchi – non hanno nemmeno un conto in banca! Guarda i fiori. È incredibile come siano felici i fiori – e senza alcuna ragione.

Osho

 

Guardare gli alberi mi ha sempre trasmesso una certa serenità, osservare gli animali mi ha reso spesso in contatto con le mie emozioni e sensazioni migliori, ascoltare e vivere la natura è sempre stato per me uno dei miei passatempi preferiti. Non immaginavo che sarebbe diventata un elemento così importante anche nel mio lavoro, nella mia professione.

LA NATURA PRESENZA COSTANTE

Fin da piccola ho sempre sentito una particolare vicinanza nei confronti della natura. Adoravo, e adoro tuttora stare a contatto con la terra, le piante, i fiori e tutto ciò che in qualche modo ha a che fare con il mondo naturale.

Sicuramente complice il fatto che i miei genitori mi hanno portato fin da subito in vacanza in montagna, la natura per me è sempre stata fonte di grande ascolti interiori. Il silenzio della montagna, infatti, mi aiutava a spostare l’attenzione su di me, sulle mie emozioni e sulla modalità con cui ciò che guardavo risuonava al mio interno.

E’ quindi stato proprio grazie alla natura che ho imparato in età piuttosto giovane che esisteva un tema, quello dell’ascolto, che mi interessava approfondire e che stimolava in me numerose domande e curiosità.

Andando avanti con gli anni la passione per l’ascolto restava e si arricchiva del piacere di unire, ogni volta, un pezzettino nuovo che mi permettesse di ampliare e migliorare il contatto con questa dimensione e con questo tema già così affascinante di per sè.

 

Guardate nel profondo della natura, e allora capirete meglio tutto.
Albert Einstein

 

UN ASCOLTO ATTIVO

E’ arrivato il momento in cui, lungo il mio cammino, mi sono accorta che potevo scegliere di mettere questa mia passione, quello dell’ascolto, al servizio di qualcosa di più ampio. Renderlo la base per la creazione di una vera professione; e così è stato. Mi sono iscritta al Master in Counseling per dare valore a questa mia risorsa e per metterla a disposizione degli altri, con lo scopo di aiutarli ad ascoltare meglio se stessi.

Il motivo per cui la natura mi affascina tanto è proprio anche per questo motivo, perché ritrovo in lei le competenze di un meraviglioso Counselor e Coach. Quando sono immersa nelle sue immense braccia, partendo dal suo ascolto aiuto me stessa ad ascoltare quelle parti di me che sono in ombra e che fatico ad accogliere con spontaneità e naturalezza.

E quello che, ogni volta, metto in atto con lei è un vero e proprio Ascolto Attivo, privo di giudizio, completo e totalmente incondizionato. Una preziosa amica che, all’occorrenza, si mostra empatica, sensibile e disponibile ad accogliere ciò che io porto nei suoi meandri. A volte emozioni difficili da gestire, altre ricordi sofferenti, altre ancora piacevoli momenti di scambio. Accorgendomi che, per quanto diversi siano i motivi per cui decido di rivolgermi a lei, ciò che ricevo come restituzione è sempre un amorevole abbraccio.

In che modo la natura favorisce l’ascolto?

Attraverso i suoi silenzi che aiutano la riflessione

Con la sua calma che rallenta i tempi

Mediante i suoi suoni che stimolano i ricordi e le emozioni

LE SUE INFINITE STORIE

Il coronamento meraviglioso di questo rapporto con la natura iniziato davvero molti anni fa è avvenuto in un tempo piuttosto recente quando, allo scopo di arricchire la  mia preparazione personale, divertirmi e migliorare la mia professione, ho deciso di integrare al mio essere Counselor, la qualità di SpiritualCoach e Naturopata. Non è difficile cogliere quanto e come la natura si colleghi a queste due discipline.

L’una, la SpiritualCoach, raccoglie storie e riattiva il contatto con le risorse, avvalendosi dell’ascolto calato in natura; l’altra, la naturopata, parte dalla natura per offrire un supporto di contatto con la propria voce interiore. Il comune denominatore in tutto ciò è comunque uno: stare a contatto con una maestra, un’insegnante che, dotata di grande esperienza, mi offre l’opportunità di migliorare in primis l’ascolto che rivolgo a me stessa per migliorare, di conseguenza, la mia presenza nel rapporto con l’altro, sia quando lavoro sia quando sono in relazione nella mia vita privata.

In qualità di SpiritualCoach sono letteralmente innamorata di uno dei servizi che offro alle  mie clienti: la Walking Coaching. E sono molto felice di accorgermi, nel tempo, di come questo amore sia corrisposto.

Uno degli aspetti più affascinanti dello stare in natura e che riscontro anche ogni volta che svolgo una Walking Coaching è il contatto con le sue infinite storie. Già, ogni albero racconta una storia, ogni foglia, ogni piccolo o grande rametto, ogni sasso e, naturalmente, ogni animale che si incontra racconta la propria storia di Vita. Così come ogni persona che, insieme a me, decide di camminare all’interno della Walking con l’obiettivo di trovare soluzione ad una sua difficoltà o problema.

E da ogni storia raccolgo qualcosa di unico, uno stimolo, uno spunto, una riflessione. Quando qualcosa cattura la nostra attenzione è perchè, in un certo qual modo, risuona al nostro interno, amplificandone la frequenza.

 

Natura è tutto ciò che noi vediamo: il colle, il pomeriggio, lo scoiattolo, l’eclissi, il calabrone. O meglio, la natura è il paradiso. Natura è tutto ciò che noi udiamo: il passero, il mare, il tuono, il grillo. O meglio, la natura è armonia. Natura è tutto quello che sappiamo senza avere la capacità di dirlo, tanto impotente è la nostra sapienza a confronto della sua semplicità Emily Dickinson

Pubblicato il: 27/09/2020

Chi sono

Fabiana Pozzi

Ti aiuto a CREARE equilibrio e benessere nel tuo quotidiano, attraverso l’ascolto di te e dei tuoi bisogni, agevolandoti nella riscoperta delle risorse che migliorano la qualità della tua vita, rendendola esattamente ciò che desideri.

Scopri di più

Seguimi

Rubriche

In tutto ciò che devi far il lato bello puoi trovar Mary Poppins Sei pronta per un primo passo verso la tua Leggerezza?  AlloraLeggi tutto

23/04/2021

Ieri è storia... domani è un mistero... oggi è un regalo ed è per questo che si chiama presente! Eleanor Anna Roosevelt Vivere ilLeggi tutto

07/05/2021

Due sfumature di ciò che intendo quando parlo di Leggerezza, affinchèLeggi tutto

28/03/2021

Come migliorare la tua autostima partendo dal tuo corpo

17/05/2021

Seguimi su Instagram

fabiana_creatricedileggerezza