nei momenti difficili scopri le tue qualita e risorse migliori

Ciascuno di noi ha più qualità di quel che non si creda
Marguerite Yourcenar

 

Ognuno di noi ha al suo interno tutte le qualità che erano presenti in lui alla nascita. Come un seme è dotato di tutte le risorse necessarie per crescere e diventare una splendida pianta, allo stesso modo ogni individuo presenta il pacchetto completo di mezzi fin dal primo giorno di vita. Solo, a volte, si dimentica di averle.

LE PROVE TI RENDONO FORTE

” Essere sempre fortunato e trascorrere la vita senza il morso del dolore significa ignorare l’altra faccia della natura. Sei un uomo grande: ma come faccio a saperlo, se la fortuna non ti offre la possibilità di mostrare il tuo valore? Hai gareggiato alle Olimpiadi, ma senza concorrenti: hai la medaglia, non la vittoria; non mi rallegro come con un uomo forte, ma come uno che ha ottenuto il consolato o la pretura: ti hanno fatto un onore. Lo stesso posso dire all’uomo buono, se una circostanza difficile non gli ha dato un’occasione in cui mostrare la sua forza d’animo.

Ti reputo infelice, perché non sei mai stato infelice. Hai trascorso la vita senza avversari; nessuno saprà quel che potevi, neppure te stesso. C’è bisogno di una prova per conoscersi; nessuno sa quel che può se non sperimentandosi” – Seneca

Ho letto queste parole qualche giorno fa in un libro che è presente nella mia libreria e mi hanno fatto riflettere.

Subito dopo la lettura ho pensato che costituiscono una profonda verità perché mi sono accorta di come io stessa abbia scoperto le mie migliori qualità e risorse in momenti della vita particolarmente difficili.

Ho scoperto la mia natura positiva e la voglia di trovare sempre soluzioni quando è morta la mia adorata nonna Speranza, ho identificato la mia forza quando una delle mie amiche più care ha lasciato questa terra, ho riconosciuto la mia calma dopo un incidente in macchina.

LA NOSTRA CASSETTA DEGLI ATTREZZI

Quando mi dedico ai percorsi di Counseling invito sempre la persona con cui sto lavorando a considerare la cassetta degli attrezzi da cui parte.

Cosa intendo esattamente?

Immagina di avere in mano 5 semi, identici, tutti della stessa pianta. Immagina poi di seminarli in 5 luoghi diversi e quindi di piantarli in 5 terreni differenti per umidità, composizione, esposizione solare. Ti dedichi a loro in modo diverso, li annaffi con più o meno acqua e, dopo anni, ti accorgi che da ognuno è nata una pianta diversa, pur essendo in partenza lo stesso tipo di seme.

Questo è quello che accade a ognuno di noi quando cresciamo. Il diverso contesto e ambiente di riferimento, la famiglia, il tipo di educazione, ciò di cui ci nutriamo ci permettono di crescere in un modo piuttosto che in un altro, diventando individui con un vissuto unico che ci contraddistingue.

Ciò non toglie che le risorse di cui disponevamo al momento della nascita siano comunque presenti tutte, pacchetto completo, in noi. Semplicemente crescere in un modo ci ha permesso di focalizzarne alcune, sostenere prove specifiche ci ha consentito di vederne altre e, al tempo stesso, di nasconderne altre ancora.

Partire nel percorso dotati della propria cassetta degli attrezzi significa in un certo qual modo riconoscere in noi la dotazione delle risorse che siamo in grado di identificare e vedere in noi, sapendo che è solo la base di partenza e che attraverso il percorso di Counseling si arricchirà e completerà almeno del doppio, per non dire triplo.

SCOPRI LE TUE QUALITA’ MIGLIORI

Ricollegandomi a quanto detto all’inizio dell’articolo, i momenti più impegnativi, quelli spesso più difficili, sono anche quelli che ci mettono a dura prova e nelle condizioni di andare alla ricerca di quelle famose risorse e qualità che pensiamo di non avere e che, al contrario, sono ben nascoste in noi.

Spesso, quando siamo in relazione con l’altra persona, attraverso il confronto e il conflitto, vediamo risorse di noi che non tolleriamo e non ci piacciono, più che altro criticandole nell’altro e non sapendo che esso funge per noi da specchio, riflettendo ciò che c’è in noi in modo esasperato e amplificato.

E quindi, ciò che c’è in lui che apprezziamo sono risorse che noi abbiamo al nostro interno ma che non abbiamo ancora riconosciuto o sviluppato adeguatamente, ciò che non gradiamo è in parte (in modo diretto o indiretto, consapevole o inconsapevole), ciò che anche di noi non gradiamo.

 

Tutti i tuoi cosiddetti difetti, tutte le cose che non ti piacciono di te sono le tue più straordinarie risorse
Edward Bach

 

Il padre dei Fiori di Bach asseriva ogni nostro difetto parla di una nostra qualità, soltanto che è super-amplificato ed è questo il motivo per cui non ce ne accorgiamo e non distinguiamo la risorsa che si nasconde lì sotto.

Es. La sbruffoneria può essere vista come sicurezza, amplificata in modo eccessivo e distorto oppure, la tendenza ad comandare può essere intesa come la capacità di leadership.

Insomma, dentro di te c’è sempre tutto ciò che ti serve per aiutarti a stare bene e per permetterti di affrontare qualsiasi difficoltà. Quando ti trovi di fronte ad un momento difficile, come può essere quello che stiamo vivendo ora relativo al Covid, prova a non lasciarti travolgere da ‘ciò che non va’. Datti il permesso di fermarti, di respirare e di farti queste domande:

Qual è la qualità che posso scorgere dietro questo mio lato?

Cosa mi aiuterebbe ad affrontare questa situazione?

Farti queste domande significa prima di tutto riconoscerti la possibilità di andare oltre quello che vedi, con l’intenzione di scoprire ciò che è nascosto nell’ombra.

E quando ti troverai nel processo di esplorazione sarai tu stesso a stupirti di come, solo ascoltandoti, possano emergere risorse e qualità che hai sempre ammirato in qualcun altro e che non pensavi minimamente di possedere.

Buon viaggio!

Non so se è possibile correggersi dei propri difetti, ma so che si può essere presi dal disgusto delle proprie qualità quando le si ritrova negli altri.
Jules Renard

Pubblicato il: 15/11/2020

Chi sono

Fabiana Pozzi

Ti aiuto a CREARE equilibrio e benessere nel tuo quotidiano, attraverso l’ascolto di te e dei tuoi bisogni, agevolandoti nella riscoperta delle risorse che migliorano la qualità della tua vita, rendendola esattamente ciò che desideri.

Scopri di più

Seguimi

Rubriche

In tutto ciò che devi far il lato bello puoi trovar Mary Poppins Sei pronta per un primo passo verso la tua Leggerezza?  AlloraLeggi tutto

23/04/2021

Ieri è storia... domani è un mistero... oggi è un regalo ed è per questo che si chiama presente! Eleanor Anna Roosevelt Vivere ilLeggi tutto

07/05/2021

Due sfumature di ciò che intendo quando parlo di Leggerezza, affinchèLeggi tutto

28/03/2021

Quattro benefici che puoi trarre dallo scrivere un tuo diarioLeggi tutto

11/04/2021

Seguimi su Instagram

fabiana_creatricedileggerezza